Un registro italiano aiuterà a salvare i nostri paesaggi

OGGI si riunisce a Roma, presso la sede del Ministero per le Politiche Agricole, il comitato di gestione del Registro nazionale dei paesaggi rurali storici. Saranno in discussione le prime

Share
Da EXPO a PARIGI: gli straordinari  paesaggi dell’adattamento

    I vista dell’incontro sul clima che si terrà a Parigi fra pochi  giorni, al quale andremo anche perché non dobbiamo avere paura,  vale la pena  insistere sugli straordinari 

Share
Paesaggio rurale  e cambio climatico: la valle di Telouet

    Il Padiglione ZERO di Expo ha ospitato alcuni esempi dei molti straordinari paesaggi rurali presenti nel mondo. Lo studio dei paesaggi rurali ha assunto una nuova dimensione che

Share
[ARTICOLO SU CORRIERE DELLA SERA] Cambiare le tipologie di allevamento migliora la salute e il paesaggio

SCARICA IL PDF DELL’ARTICOLO  La stabulazione del bestiame da carne in spazi angusti sembra contribuire a una cattiva qualità alimentare e a rischi per la salute umana. Viene allora da

Share
Boschi e paesaggio – Prima lezione: il castagno

  Considerando Il  diluvio di notizie sui boschi e natura che arriva non solo dai media e dalla stampa ma anche dal Vaticano, è utile cercare di condensare qualche notizia

Share
Foresta di Marganai nel Sulcis, gestione del bosco e dissesto idrogeologico

  Il tema del Sulcis ha suscitato un bel dibattito con richiesta di chiarimenti ai quali non intendiamo sottrarci. Parlando ad alcune migliaia di lettori, e non ad un congresso

Share
La selva del Sulcis: allarme per il paesaggio forestale sardo?

  Sembra che distruggano le foreste della Sardegna per la scelta di attuare il taglio del bosco secondo le regole della gestione a ceduo su alcune centinaia di ettari nel

Share
Immigrazione e paesaggio

    Le drammatiche immagini relative alla “migrazione” in atto in Europa e nel nostro paese suggeriscono un collegamento ardito nella pratica,  ma abbastanza logico  con le condizioni della nostra

Share
Importiamo 4 miliardi di prodotti alimentari dalla Germania, colpa del nostro abbandono.

Ad Expo la Merkel si è dichiarata entusiasta dei rapporti con l’Italia. Lo saremmo anche noi al posto suo.  Infatti, oltre a venderci auto ed il resto, ci vendono anche

Share
Overshoot day ,  ovvero,  la nostra impronta ecologica

Oggi il Global Footprint Network ci dice che il mondo ha superato la quota di risorse disponibili. Il giorno in cui abbiamo consumato più di quanto la Terra riesca a produrre in un anno.

Share